Prestiti personali

Il prestito personale è un finanziamento di credito al consumo erogato da banche e finanziarie, non legato all’acquisto di uno specifico bene o servizio (come invece accade per i prestiti finalizzati).

Tale prodotto prevede il finanziamento di una determinata somma a un tasso d’interesse fisso, rimborsabile secondo un piano di ammortamento a rate costanti. I requisiti per richiederlo sono la residenza in Italia e un’età compresa tra 18 e 70 anni. Occorre avere una buona posizione creditizia, ovvero: non esser mai stati protestati, non aver mai tardato nel pagamento di rate di finanziamenti precedenti e non richiedere importi sproporzionati rispetto alla propria capacità di rimborso.

Le principali spese da sostenere per ottenere e gestire il prestito personale, oltre agli interessi, sono le spese di istruttoria, quelle di incasso della rata e le spese assicurative che, se sono obbligatorie, devono essere inserite nel TAEG del prestito personale.

Per scegliere il miglior prestito personale è bene prendersi un pò di tempo, per confrontare diverse offerte, di differenti operatori. Non sempre infatti l’offerta della banca in cui si ha il conto corrente è la migliore.